Fòcara di Novoli 2014

Manifesto Focara Novoli 2014

Visualizza e scarica il Programma Ufficiale della Fòcara di Novoli Edizione 2014.
Ogni anno a Novoli, a gennaio dal 16 al 18 Gennaio, in onore di Sant’Antonio Abate, patrono del paese, si svolge la “Festa del Fuoco”, un avvenimento che richiama, per la sua singolarità, migliaia di visitatori e pellegrini da ogni parte. Non si sa con esattezza a quando risale la venerazione per il “santo del fuoco”, ma è da ritenere molto antica, probabilmente risale all’epoca bizantina. Sant’Antonio è anche detto Santo del porcello, o più esattamente degli animali, perché la cultura popolare gli ha attribuito la facoltà di proteggere tutti gli animali da cortile e da stalla.
Il falò più grande del mediterraneo, alto 25 metri e con un diametro di 20 metri, il prossimo 16 gennaio 2014, tornerà a bruciare, rinnovando una tradizione secolare..
La mattina del 16 gennaio si compie ogni anno da secoli il rito antichissimo della “bardatura”, che vede una catena umana issare sulla cima del falò l’immagine di Sant’Antonio Abate. Nel primo pomeriggio della stessa giornata si celebra la benedizione degli animali e appena scende la sera un avvolgente fuoco pirotecnico accompagnato da musica, innesca l’accensione della “Fòcara”. Mentre il fuoco brucia ininterrottamente, anche per più giorni, nella notte intorno alla Fòcara si balla e si degustano specialità tipiche.

La festa comunica l’identità culturale di questa terra con un evento carico di simboli che raccontano e testimoniano la tradizione popolare e contadina del territorio intrisa di valori tra sacro e profano. Promossa da Regione Puglia, Provincia di Lecce e Comune di Novoli in collaborazione con numerosi partner pubblico-privati, “La Fòcara” è stata inserita tra i Beni della Cultura Immateriale della Regione Puglia e partecipa alla catalogazione Ministeriale per il riconoscimento dell’Unesco quale Patrimonio Intangibile dell’Umanità, da valorizzare e tutelare.
Come ogni anno, saranno tanti gli eventi che renderanno questo appuntamento davvero imperdibile che si avvale di importanti artisti e testimonial di fama internazionale.
Oltre al Fòcara Festival, curato da Loris Romano, che per tre giorni (dal 16 al 18 gennaio) vedrà protagonisti artisti provenienti da ogni parte del mondo come Alpha Blondy, Omar Souleyman, Tinariwen, Muchachito Bombo Infierno, Bandadriatica, Bombino, BoomDaBash, Dubioza kolektiv, Motel Connection e tanti altri.
“I Giorni del Fuoco” saranno anche caratterizzati dall’enogastronomia con CUPAGRI, Salone della degustazione dei sapori locali con degustazioni di prodotti tipici delle più prestigiose aziende dell’enoagroalimentare della Valle della Cupa. E poi anche quest’anno “Penne al dente”, la competizione culinaria che vede i giornalisti nell’insolita veste di chef.
Con FòcarArte, che vede la cura di Toti Carpentieri, verrà dato grande spazio alla creatività internazionale coinvolgendo Hidetoshi Nagasawa (consulenza artistica di Anna Cirignola) per il “manifesto d’autore”, l’opera grafica per gli “Amici della Fòcara”, l’installazione che brucerà sulla Fòcara 2014 e una mostra; e Letizia Battaglia con il calendario e la mostra con gli scatti che documentano l’edizione 2013 della festa. Mentre Peppe Avallone partecipa all’evento come Premio Fòcara Fotografia 2014.
L’edizione 2014 vedrà di nuovo insieme Novoli e Oria che coniugano la preziosa storia delle importanti tradizioni locali, Torneo dei Rioni e la Fòcara, per contribuire a promuovere la cultura immateriale di Puglia in ambito nazionale ed internazionale.

Il programma ufficiale verrà annunciato il prossimo 7 gennaio 2014

Le fasi salienti della festa potranno essere seguite su fondazionefocara.com.

Per informazioni: Ufficio Cultura Comune di Novoli: 0832712695 – 335 8202336;

Cerca un Hotel o un Bed and Breakfast vicino Novoli